PUNTARELLE IN PADELLA

PUNTARELLE IN PADELLA

  • 2 cespi puntarelle
  • 4acciughe sotto sale (Oppure sott’olio)
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 1peperoncino
  • q.b.sale
Mettere a bollire l’acqua in una pentola capiente con il sale. Pulire le puntarelle: staccare le foglie esterne ed eliminare quelle troppo dure o rovinate. Staccare tutte le cime e togliere eventuale parte del gambo troppo dura. Tagliare le puntarelle e le foglie a una lunghezza di 9 – 10 centimetri. Lavare le puntarelle (di solito 3 passate in acqua sono sufficienti). Cuocere le puntarelle nell’acqua bollente per circa 8 minuti a partire dalla ripresa del bollore e poi scolarle e pigiarle per far perdere acqua. Mettere in una padella l’olio, l’aglio bucherellato con i rebbi della forchetta e il peperoncino insieme a un’acciuga spezzettata. Fare scaldare un attimo e poi agguingere le puntarelle e aggiustare di sale. Lasciare insaporire per qualche minuto e poi togliere aglio e peperoncino.Aggiungere il resto delle acciughe spezzettate sopra, coprire un minuto e spegnere il fuoco. Servire le puntarelle ripassate con acciughe calde.
Tratto da “Giallo Zafferano”